22 Settembre 2017
immagine di testa


Chi siamo
percorso: Home
Ceramiche Ricceri, il passato ed il presente
Le ceramiche d’arte della Ditta Ricceri
rappresentano un’antica tradizione artigianale e familiare ben caratterizzata. I primi approcci a tale arte risalgono ai primi anni del 1660, con la lavorazione dell’argilla ricavata presso le fornaci del luogo. Da allora hanno visto la luce diverse realtà artigiane: laboratori e fornaci che hanno dato molto lavoro ai tanti abitanti della zona, caratterizzando l’Impruneta quale luogo rinomato per l’arte della lavorazione della terracotta.

La Ditta Ricceri Giuliano ha intrapreso l’arte della Ceramica negli anni 1950, tramandando la tradizione al figlio il quale continua a lavorare e realizzare interamente a mano, ricorrendo all’aiuto di esperte decoratrici, la realizzazione di splendidi vasi e piatti raffiguranti l’arte Fiorentina del 1500, periodo di grande splendore artistico per il quale l’arte della ceramica ha ottenuto un grande riconoscimento nel mondo.
Dipinte e modellate sapientemente a mano, le ceramiche decorate a mano dalla Ditta Ricceri esprimono le qualità ed il gusto dei Maestri Ceramisti fiorentini. La vasta gamma di modelli e di oggetti prodotti consente un’ampia scelta per chi voglia avere un’oggetto che rappresenti la tradizione e il gusto artistico di Firenze.

Portavasi, basi per lampade, piatti ornamentali, orci, portaombrelli e centrotavola sono soltanto alcuni esempi di tanti articoli in esposizione presso l’atelier in Impruneta dove potrete visitare e vedere con i propri occhi le fasi del lavoro artigianale tradizionale di questa famiglia.

Potrete altresi’ recarvi presso il comodo negozio di vendita diretta al pubblico sito nel centro storico di Firenze, a pochi passi dal Duomo, dove potrete apprezzare una vasta esposizione delle varie produzioni e collezioni.
Le foto del negozio

www.carmaeditoriweb.it